Recensione computer Mares Quad Air

Recensione computer Mares Quad Air

SUBTITLE'S INFO:

Language: Italian

Type: Robot

Number of phrases: 553

Number of words: 3037

Number of symbols: 16533

DOWNLOAD SUBTITLES:

DOWNLOAD AUDIO AND VIDEO:

SUBTITLES:

Subtitles generated by robot
00:02
buongiorno e bentornati sulla nostra diretta siamo sul canale di passione il suv club io sono favi luciano e questa è la nostra terza recensione che facciamo spero che quelle che avete visto prima vi siano interessate e che vi siano soprattutto tornate utili quindi se avete piacere diciamo di proseguire in quello che le nostre dirette e vi chiedo
00:36
gentilmente di mettere un like sulla nostra pagina facebook passione sud club e siamo presenti anche su instagram e sulla nostra pagina youtube dove potete comunque vedere le dirette fatte precedentemente oggi andiamo a parlare di un computer subacqueo realizzato da mares e in particolare andiamo a parlare del quadro un computer integrato aria
01:08
questo questa azienda mare se un'azienda leader nel settore della dell'attività subacquea e anche dell'apnea e ha una storia importante in quanto nasce nel 1949 dal suo fondatore ludovico mares ed oggi fa parte di un grande gruppo leader nel settore delle attrezzature per lo sport che è il gruppo ed quest'oggi abbiano deciso
01:40
di parlare del computer quadra perché molti subacquei programmano pianificano le proprie mansioni consapevoli del fatto che in funzione del tempo che trascorrono sott'acqua sanno quanta aria o quanto gas è necessario per trascorrere diciamola l'immersione in sicurezza il quadro è un computer che ci dà la possibilità di aumentare
02:13
notevolmente nel nostro livello di sicurezza durante l'immersione attraverso una serie di informazioni proprio che riceviamo dal modulo dalla sonda che è collegata alla bombola quindi se volete sapere quali sono le varie caratteristiche di questo computer oltre a quella appena citata seguite la nostra diretta ci vediamo a breve dopo che avremo visto
02:44
dove dopo che avremo visto la nostra sigla parleremo di quelle che saranno le caratteristiche generali del prodotto il dettaglio e gli accessori che sono disponibili con questo tipo di strumento a dopo la sigla [Musica] [Musica] [Musica] e allora incominciamo con vedere un po delle caratteristiche generali di questo computer intanto il computer si presenta in
03:31
questo modo come lo vedete nell'immagine a una cassarà una cassa in polimero plastico il prodotto a quattro pulsanti enter up and down e poi est e questa è già una prima caratteristica importante di questo prodotto perché molti computer presenti sul mercato utilizzo un singolo tasto o due tasti per andare a modificare quelli che sono le impostazioni del computer prima di fare l'immersione o eventualmente per
04:02
cambiare o vedere diciamo delle altre informazioni quando siamo sott'acqua quindi questi quattro tasti rendono molto più facile da parte dell'utente l'utilizzo del computer abbiamo un cinturino molto molto abbondante che permette diciamo l'utilizzo anche su mute quali e mute stagne o boot e semi spagna senza la necessità di dover acquistare una
04:36
prolunga che spesso è parte di altri prodotti nell'ambito della subacquea questo questo computer al suo all'interno un algoritmo che è un re gbm a 10 compartimenti e posteriore vediamo che abbiamo due contatti che sono i contatti bagnati che servono per far accendere il computer nel momento in cui noi entriamo in acqua quindi quando viene rilevata l'acqua al
05:11
computer automaticamente si accende anche se è buona norma accendere sempre il computer prima di entrare in acqua anche per verificare lo stato della batteria e quelle che sono le impostazioni generali sul computer questi i contatti sono anche quelli che permettono al all'utente di poter scaricare poi diciamo i dati che sono stati registrati sul sul computer stesso
05:43
all'interno dello sluc ma ne parleremo in maniera un pochino più approfondita dopo poi evidenziato al punto 8 questo questo punto che molto importante dove è alloggiato il professor stato e quindi dove viene fatta la lettura della pressione ambiente e quando ricordiamoci che quando andiamo a finire la nostra versione sciacquare l'attrezzatura oltre a sciacquare bene i tasti andiamo anche
06:15
a sciacquare bene questa zona evitiamo però nella fase diciamo così di asciugatura del computer di andare a soffiare dell'aria compressa in quell'area perché potrebbe danneggiare il prezzo stato caratteristica importante al punto nuove è il fatto che è questo computer ha un vano batteria che permette di essere aperto direttamente dall'utente come
06:45
vediamo nell'immagine qui a fianco e che quindi permette in maniera autonoma di sostituire la batteria che è una comune batteria a bottone cr 24 50 questa e una batteria molto comune è quindi anche se ci troviamo in viaggio è molto facile trovarla e quindi non rischiamo di rimanere a piedi con il computer nel caso la batteria dovesse essere scarica questa che vede
07:15
qui in questa immagine e la funzione pre diver che abbiamo nel momento in cui accendiamo il nostro computer quindi abbiamo una schermata all'interno della quale sono riportate tutte le informazioni che riguardano il settaggio del computer in questo caso specifico vediamo che il computer è impostato ad aria c da all'orario la temperatura è in questo caso ci dice che il computer non è
07:46
accoppiato con una sonda sennò diversamente noi qua andremo a leggere la pressione che è contenuta all'interno della bombola il computer è molto intuitivo anche nel suo funzionamento e nella sua navigazione all'interno abbiamo un primo menù che è chiamato mode dove all'interno possiamo scorrere le funzioni che riguarda quindi possiamo impostare il computer per l'utilizzo in aria consumo diversamente possiamo
08:23
andare ad utilizzare il computer è impostato in nei prox possono come terza funzione possiamo utilizzare il computer come un profondimetro dove non vengono calcolati gli assorbimenti inerenti l'inerte l'azoto volevo fare in un attimo sul discorso dell'impostazione perché riguarda il discorso del nike rocks perché già in questa schermata l'utente può andare a modificare la frazione di ossigeno che è
08:56
contenuta all'interno del night raw qcer è anche quella che la pressione parziale che ricordo che normalmente viene utilizzata a 1.4 per quanto riguarda le immersioni e ricreative con nighthawks un'altra un'altra funzione che abbiamo un'altra un'altra funzione che abbiamo e appunto set quindi la possibilità di andare a modificare dei settaggi per quanto riguarda sia la modalità immersione che per quanto riguarda l'orario per quanto
09:30
riguarda l'orario potremo andare a modificare appunto l'orario e la data andiamo a vedere invece che cosa possiamo andare a modificare a quando entriamo all'interno della modalità set diver abbiamo diverse personalizzazioni che possiamo fare con attraverso questo computer tra le quali abbiamo la funzione di retroilluminazione quindi il computer può essere retroilluminato andando semplicemente a premere uno di questi due pulsanti in immersione per
10:03
una migliore visione e possiamo qui andare a modificare per quanto tempo vogliamo che la luce resti accesa qui abbiamo ancora un'altra funzione che possiamo modificare che il fattore di protezione quindi quando noi andiamo in acqua potrebbe essere che per questioni legate al nostro stato di benessere in quel momento che precede l'immersione decidiamo di fare un'immersione più
10:36
conservativa o facciamo più immersioni durante il giorno andiamo durante la nostra settimana di crociera subacquea vogliamo essere un pochino più conservativi possiamo spostare questo fattore conservativo su p1 p2 quindi questo andrà ad agire sul nostro limite di non decompressione andandolo a trasformare in un valore più conservativo se eventualmente dovessimo andare invece
11:07
a fare delle immersioni in quota abbiamo la possibilità di andare ad imputare un range di quota attraverso la modifica di questi parametri mandare impostare se ci mangiamo in acqua salata in acqua dolce e qua invece dovete sapere che questo computer può utilizzare fino a 3 gas diversi e questo
11:39
normalmente viene utilizzato all'interno di una stessa immersione se decidiamo di fare un'immersione con decompressione e quindi accelerare la decompressione e nel caso specifico di questo computer per ogni gas che utilizziamo che sarà all'interno di una bombola diversa possiamo associare una sola quindi avremo la lettura di quello che è la pressione contenuta all'interno di quella bombola direttamente sul computer
12:12
qui è ancora che cosa abbiamo il computer da la possibilità di fare delle soste profonde e possiamo decidere se attivare questa funzione o meno qui vediamo che nel caso in cui dovessimo fare un'immersione con decompressione ci viene fornito un'informazione come vediamo nell'immagine qua sotto quindi cosa leggiamo qui che la prima tappa decompressiva è a 6 metri per un
12:49
minuto il tempo totale che impieghiamo per arrivare in superficie dalla profondità alla quale ci troviamo sarà di 13 minuti quindi all'interno di questi tredici minuti sono presenti il tempo che impieghiamo per risalire alla prima tappa decompressiva più tutte le tappe complessive abbiamo la possibilità in questo computer di una funzione che si chiama ask 5 per monitorare cosa succederebbe se noi restassimo ulteriormente altri
13:21
cinque minuti a questa profondità e ci dice che anziché 13 minuti complessivi per ritornare in superficie avremo un asta in totale di 22 minuti abbiamo la possibilità di inserire anche un allarme nel caso in cui in là la decompressione dovesse risalire diciamo dovessero aumentare il valore in maniera
13:52
esponenziale per cui dopo questi cinque minuti avremmo una differenza tra la sca time normale e quello futuro dopo cinque minuti di dieci minuti o più un allarme che ci indica questo cambiamento questo chiaramente molto importante per evitare di andare oltre quello che è la nostra nostro periodo di decompressione legato alla scorta d'aria che abbiamo
14:24
con noi qui ancora una funzione che ci indica la possibilità di azzerare quello che è il tempo di azoto accumulato durante le immersioni questa è una funzione che principalmente può servire ad esempio e diving center quando noleggiano il computer subacquei se invece dovreste utilizzarlo voi leggete bene le istruzioni e capite nei
14:56
bene però la finalità per evitare di andare incontro a degli errori che possono anche essere gravi oltre a ciò abbiamo la funzione logbook il computer registra le nostre immersioni inserisce all'interno di una memoria che ha una durata di 100 ore di immersione e che ogni volta che noi
15:28
scarichiamo tutte le varie le varie immersioni sul nostro pc di casa attraverso questo interfaccia che opzionale abbiamo la possibilità di continuare a registrare le immersioni che facciamo questo questa funzione dello book è molto importante ed è anche molto importante scaricare le immersioni perché sull'interfaccia che potete scaricare direttamente dal sito della mares ed è un'interfaccia gratuito o la
16:01
possibilità di visionare l'andamento attraverso un grafico della mia immersione quindi anche capire dove eventualmente io faccio degli errori posso registrare l'attrezzatura la quantità di pesi che ho utilizzato con quel tipo di attrezzatura e cosa secondo me molto importante anche nel tempo registrare quelli che sono i miei consumi quindi il mio indice di consumo e di conseguenza vedere anche nel tempo come
16:31
sono migliorato ed arrivare al punto di pianificare la mia immersione già tavolino ancora prima di fare il l'immersione vera e propria questo è normalmente sono delle delle conoscenze che vengono trasferite nel momento in cui uno fa in corso le basi diciamo nel corso open e poi diciamo più approfondito durante il corso dip
17:04
per avere una piena consapevolezza della nostra immersione cosa vediamo ancora vediamo che oltre a logbook abbiamo la possibilità di pianificare le immersioni con il nostro computer attraverso questa schermata possiamo entrare dentro vedere quanto tempo possiamo stare le varie profondità se abbiamo già fatto una prima immersione ipotizzando un intervallo di superficie possiamo vedere nell'immersione successiva quanto tempo possiamo rimanere che possiamo anche pianificare delle immersioni con
17:37
decompressione qui sotto abbiamo la funzione pc che ci permette appunto di collegarci al nostro al nostro pc e cosa molto importante di questo computer e anche il fatto che il processore è aggiornabile per cui voi avete la possibilità attraverso l'interfaccia di collegare il vostro computer e scaricare diciamo i più recenti aggiornamenti che
18:08
riguardano questo strumento e se volete sapere quali sono qual è l'ultima versione di algoritmo che è stato inserito all'interno lo vedete attraverso la funzione info dove all'interno troppo quindi questi dati che mi dicono qual è l'ultima versione di software che trovate all'interno del computer e vedete anche lo stato di carica della batteria quindi è importante prima di iniziare un
18:42
viaggio o andare al mare per fare un'immersione verificare lo stato della batteria adesso vediamo un attimino come le informazioni ci appaiono sul nostro display e intanto caratteristica molto importante di questo prodotto è lo schermo diciamo che nella sua fascia di prezzo quindi questo è un computer che resta all'interno al di sotto dei 300 euro normalmente alla vendita al pubblico e
19:15
l'unico computer con aria integrata con uno schermo così grande difatti ha uno schermo con vetro minerale la cui il cui diagonale è di ben sette centimetri questo dà una chiara lettura di tutte quelle che sono le informazioni presenti all'interno quindi con un semplice colpo d'occhio riusciamo immediatamente a riconoscere i dati e ad esempio per come me che magari non comincia ad essere un
19:47
pochino più in là con l'età e a perdere un po la vista da vicino mi dà ancora la possibilità di avere una chiara chiara lettura dell'informazione in alto a sinistra vediamo il dato della profondità alla quale mi trovo qui sulla destra abbiamo invece la profondità massima raggiunta con la profondità media con la temperatura dell'acqua che posso andare a spulciare attraverso la pressione di questi pulsanti qua nella parte
20:19
superiore in questa zona invece ho la possibilità di andare a vedere quanto manca prima di uscire fuori curva e se dovessi fare un'immersione con decompressione chiaramente qui vedo tutti i dati che riguardano la decompressione altro dato veramente molto interessante come dicevamo all'inizio che caratterizza questo computer perché una
20:51
volta che noi abbiamo impostato il volume della bombola abbiamo la possibilità attraverso la registrazione di quelli che sono il vostro ciclo dei nostri cicli respiratori mentre ci troviamo sott'acqua di avere sempre aggiornato quanto tempo possiamo rimanere a quella determinata profondità attraverso questo valore tdr questo valore ci dice quanta aria
21:24
abbiamo ancora a disposizione al netto della riserva che abbiamo impostato qui sulla sinistra abbiamo la pressione che è contenuto all'interno della bombola è qui quanto tempo è trascorso dall'inizio dell'immersione a me è una cosa che piace anche molto di questo tipo di computer e anche come viene indicata la velocità di risalita molti computer offrono un dato che è più che altro
21:57
legato a un dato grafico quindi attraverso delle stecchette dei segmenti invece questo caso il mares alla velocità di risalita che indicata in metri al minuto quindi molto diciamo più facile da capire se stiamo rispettando effettivamente la velocità corretta per la risalita altro dettaglio importante di questo prodotto come vi dicevamo questo computer può essere utilizzato con tre gas diversi all'interno della stessa
22:33
emersione su ogni gas possiamo associare una sonda ed ogni sonda è una solida led che cosa significa quando la bombola e 180 bar in in su si accenderà per un breve è un breve momento un led verde che ci indicherà che la bombola e carica questo può essere interessante anche già fuori dall'acqua perché nel momento in cui noi mettiamo impressione l'impianto
23:06
da lì sappiamo già che la nostra bombola e carica impostare una pressione di rientro quindi quando noi siamo sott'acqua e stiamo facendo un certo tipo di percorso arriviamo un certo punto che la pressione che è contenuta all'interno della bombola è tale per cui dobbiamo incominciare a rientrare verso il punto di uscita e possiamo impostarlo e questo ci viene indicato sul sul sulla nostra
23:38
sonda attraverso una luce gialla questo è importante per noi può essere importante per in particolare il nostro compagno di immersione perché vede senza doverci chiedere l'aria qual è il nostro nostro livello di pressione con la bombola e può anche essere importante per la guida all istruttore che ci accompagna durante l'immersione infine abbiamo un'ultima un ultimo led un'ultima luce rossa che ci indica
24:12
quando siamo arrivati alla riserva la riserva è una quantità di gas che non dovrebbe mai essere toccata se non in caso di emergenza e quindi anche in questo caso il nostro compagno di immersione la guida può essere pienamente consapevole del fatto che ci siamo ormai alla prossima ansi della fine della nostra immersione vediamo un attimino adesso tutti quelli che sono gli accessori
24:45
quindi il computer il quadro è un computer che ha la possibilità di essere venduto da solo o se diversamente associato con la sonda possibilità di avere l'interfaccia per scaricare i dati per poter aggiornare il software all'interno del nostro computer e abbiamo anche la possibilità di acquistare una pellicola per un'ulteriore protezione a quello che è
25:19
il vetro bene abbiamo visto tutte quelle che sono le caratteristiche generali che riguardano questo computer abbiamo visto il dettaglio abbiamo visto gli accessori adesso abbiamo capito anche che se noi abbiamo ancora piena consapevolezza di quello che è il significato della pianificazione dell'immersione e quindi delle scorte d'aria che abbiamo se le scorte d'aria sono sufficienti diciamo per il profilo dimensione che stiamo
25:53
facendo attraverso il dato che ci viene fornito dal computer abbiamo la possibilità in ogni momento di sapere quando è il momento di risalire verso la superficie e quindi quale dei due dati tra il limite di non decompressione e l'area disponibile è il più conservativo è quindi quello che decide la nostra risalita la nostra prossima andremo a incominciare a parlare di horizon horizon è un re breeder orribili
26:31
e per semichiuso in cui diciamo dove mares ha pensato di costruire questa macchina per un pubblico che può tranquillamente provenire da quello che è il mondo dell'immersione ricreativa o anche subacquei tecnici che vogliono approcciarsi al mondo del re breeder senza andare sul sistema completamente chiuso
27:03
la prossima settimana parleremo di questore breeder è una delle sue caratteristiche una delle sue caratteristiche importanti ma non l'unica che sarà strettamente legato anche al fatto che questa macchina è una macchina che si può utilizzare tranquillamente anche per le nostre vacanze e i nostri viaggi quindi vi aspettiamo la prossima settimana per parlare di questa macchina se avete eventualmente delle domande da fare su ciò che abbiamo trattato oggi
27:35
scrivete tranquillamente a info chiocciola passione sub parma.it ben volentieri vi risponderemo e se invece avete bisogno di un'offerta per quello che riguarda i prodotti non esitate a contattarci privatamente saremmo ben disponibili a farmi un preventivo grazie buon appetito a tutti e alla prossima

DOWNLOAD SUBTITLES: