Italian Vocabulary and Custom (bill, tipping, ecc.) at the Restaurant (subtitles)

Italian Vocabulary and Custom (bill, tipping, ecc.) at the Restaurant (subtitles)

SUBTITLE'S INFO:

Language: Italian

Type: Human

Number of phrases: 81

Number of words: 912

Number of symbols: 4801

DOWNLOAD SUBTITLES:

DOWNLOAD AUDIO AND VIDEO:

SUBTITLES:

Subtitles prepared by human
00:00
Ciao a tutti e bentornati sul mio canale. Nel video di oggi ho raccolto alcune informazioni che credo siano importanti da sapere quando si va al ristorante. Cominciamo. Quando si vuole andare al ristorante, può essere una buona idea prenotare, così da avere la certezza di trovare posto. Una prenotazione. Quando ci si siede al tavolo, il cameriere o la cameriera porta il menù per ordinare da mangiare e da bere. Per ordinare usiamo i verbi "prendere" (al presente indicativo) e "volere" (al presente condizionale), quindi "prendo" e "vorrei". Io prendo la tagliata. Io prendo la pasta con zucchine, guanciale croccante e pecorino. Benissimo. I cibi nel menù sono suddivisi in ANTIPASTI, PRIMI (pasta, risotti, ecc.), SECONDI (carne, pesce), CONTORNI (verdure), DOLCI. Quando si ordina da mangiare è importante comunicare se si hanno allergie, intolleranze o restrizioni alimentari.
01:11
Nei menù gli allergeni sono indicati con dei simboli, però è bene chiedere se si hanno dei dubbi. Il consiglio che vi do è scrivere nelle note del cellulare o su un foglietto di carta la parola in italiano corrispondente a ciò a cui siete allergici o intolleranti, così da mostrarlo. Oltre al mangiare, si ordina anche da bere. Tutti ordiniamo l'acqua da bere. Possiamo ordinare l'acqua naturale. L'acqua frizzante o gassata. L'acqua leggermente frizzante. Nella conversazione informale i due aggettivi "frizzante" e "gassata" in riferimento all'acqua sono usati come sinonimi, ma in realtà, se vogliamo andare a trovare il pelo nell'uovo,
02:12
non sono sinonimi, perché fanno riferimento a due cose diverse. Frizzante infatti è un’acqua minerale naturalmente ricca di anidride carbonica, si trova così in natura. Mentre gassata è un’acqua “frizzante” artificialmente, perché l’anidride carbonica viene aggiunta mediante processo di carbonizzazione. Ed è anche per questo motivo che le bevande che vedete sullo schermo si chiamano "bibite gassate", perché l'anidride carbonica è aggiunta artificialmente. Poi c'è anche l'acqua leggermente frizzante, che è una via di mezzo tra l'acqua naturale e l'acqua frizzante. Solitamente se ordinate l'acqua leggermente frizzante, vi porteranno l'Acqua di Nepi. Andiamo avanti, passiamo al vino. Come possiamo ordinare il vino? Possiamo ordinarlo in bottiglia, quindi scegliamo una bottiglia dalla carta dei vini.
03:18
Possiamo scegliere un vino al calice. Oppure possiamo ordinare il vino della casa, che viene servito nelle brocche. Le misure più comuni da ordinare sono: un litro, mezzo litro e un quartino (un quarto di litro) Quando si finisce di mangiare, si chiede il conto. È molto importante sapere che il conto vi verrà dato solo dopo che lo avrete chiesto. Perché risulta maleducato portare il conto al cliente se il cliente non l'ha richiesto. È come se si volesse mettere fretta al cliente, come se si volesse mandarlo via. Se non chiedete il conto, il cameriere vi chiederà se volete il dolce, poi se volete il caffè, poi ripasserà per chiedervi se volete un amaro.
04:18
Questo perché solitamente ci si intrattiene a tavola e non c’è l’abitudine di mangiare in fretta, soprattutto se si è con altre persone. È anche vero, però, che se rimanete seduti fino all’orario di chiusura, allora in quel caso c'è un motivo pratico per cui vi verrà portato il conto. Perché appunto il ristorante deve chiudere. Ma questo è un caso limite, altrimenti non succede. Arriva il conto, pagate. Ed è qui che sorge un dubbio amletico: lasciare o non lasciare la mancia? E se decidete di lasciarla, quanto lasciate? Come ci si comporta con la mancia in Italia? La mancia non è obbligatoria, perciò siete voi a decidere se lasciare la mancia e quanto lasciare di mancia. La filosofia è che se il ristorante è piaciuto, se ci si è trovati bene, se si è mangiato bene,
05:24
se ci si è trovati in una situazione piacevole, allora ben venga la mancia. La mancia è un qualcosa in più che si dà per mostrare il proprio apprezzamento nei confronti del ristorante, dell'accoglienza, della cucina, ecc. Se il ristorante non vi è piaciuto, se non vi siete trovati bene, non siete costretti a lasciare la mancia comunque. Come decidere quanto lasciare? Decidete voi, come vi dicevo prima. Dipende dalle possibilità di ognuno di noi, ognuno decide quanto può lasciare. Una cosa importante da ricordare è che la mancia si lascia in moneta oppure in contanti, non si può lasciare tramite bancomat o carta (proprio perché non essendo obbligatoria, non rientra nel sistema di pagamento del ristorante).
06:28
A volte nel menù potreste trovare - non è più così comune, però in alcuni posti c'è ancora - potreste trovare la dicitura “coperto”, una somma che si paga a persona per il servizio. Di solito non supera mai i 3 euro. Come vi dicevo prima, è una pratica che non si usa più tanto. Nel caso in cui troviate la dicitura "coperto" nel menù, significa che pagherete il servizio nel conto complessivo della cena o del pranzo. Detto tra noi, a me dà un po’ fastidio quando trovo il coperto nei ristoranti, perché il coperto letteralmente fa riferimento all’insieme di piatto, posate, bicchiere che servono al cliente per mangiare e bere. Quindi sostanzialmente fanno pagare il fatto di apparecchiare il tavolo, che mi sembra ovvio in un ristorante.
07:34
Fortunatamente è una pratica sempre più in disuso. Questo è tutto per il video di oggi. Spero di avervi dato delle informazioni utili. Se avete domande o dubbi, lasciate un commento qui sotto. Io vi ringrazio per aver guardato questo video. Ci vediamo nel prossimo. A presto, ciao!

DOWNLOAD SUBTITLES: